Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La prospettiva femminile dei diritti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 Capitolo primo: Il pensiero socio-politico I bisogni di cura e le relazioni di cura “In molte parti del mondo le donne sono svantaggiate per il fatto stesso di essere donne…” con queste parole si conclude il testo di Martha Nussbaum Diventare persone 11 , tutto il pensiero della filosofa americana ruota attorno a questo svantaggio e alla differenza di genere. Filosofa della politica di formazione aristotelica, Martha Nussbaum è coinvolta da tempo nella preparazione dei Rapporti sullo sviluppo umano del Programma di sviluppo delle Nazioni Unite e dunque nella ricerca degli indicatori sociali più appropriati. La sua elaborazione filosofica poggia sul concetto aristotelico di essere umano e su quello che si definisce “liberalismo neo-aristotelico” per cui il fatto di essere un “animale con bisogni” è tanto importante quanto il possesso della ragione. 11 Martha C. Nussbaum, Diventare persone. Donne e universalità dei diritti, p. 359.

Anteprima della Tesi di Erica Fumasoni

Anteprima della tesi: La prospettiva femminile dei diritti, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Erica Fumasoni Contatta »

Composta da 124 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4661 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.