Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I diritti sociali nel settore sanitario

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 Seguirà un rapido esame del Servizio sanitario nazionale, così come si è venuto a configurare dal 1978, momento della sua istituzione, ad oggi. Tenuto conto soprattutto dei profili che attengono all’erogazione delle prestazioni e al finanziamento del servizio, nonché alle recenti spinte verso la concorrenza, la “privatizzazione” e la“liberalizzazione” del settore. Si affronterà, poi, il tema della “Carta dei servizi”, verificandone l’importanza e la rilevanza in quello più ampio dei servizi pubblici e delle loro trasformazioni recenti. Verranno, quindi, esaminate le questioni prettamente giuridiche ad essa connesse. Stabilire cioè se, e in quale misura, le regole contenute dalle carte dei servizi pubblici valgono a “concretizzare” il contenuto dei diritti costituzionali e, in specie, del diritto alla salute. Nonché affrontare il problema della natura giuridica degli atti che assolvono a questi compiti. Al di là dei profili teorici, il tema ha una rilevanza pratica in quanto contribuisce a determinare l’efficacia concreta dei diritti sociali e, nel caso di specie, del diritto alla salute.

Anteprima della Tesi di Tommaso Ajello

Anteprima della tesi: I diritti sociali nel settore sanitario, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Tommaso Ajello Contatta »

Composta da 131 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6117 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 24 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.