Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Liberalizzazione del mercato e cambiamento strategico ed organizzativo nel settore del trasporto pubblico locale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 bando di gara, gli standard di erogazione del servizio e i meccanismi di tutela degli utenti. Due appaiono i passaggi cruciali nella messa a regime di questo assetto: 1. nel caso di introduzione di veri e propri meccanismi di concorrenza nel mercato (almeno per alcuni segmenti del processo di erogazione), la condizione da rispettare sembra essere la capacità di gestire il passaggio da una situazione di monopolio ad una di pluralismo dei soggetti offerenti, ponendo, al contempo, le basi per un effettivo superamento delle posizioni dominanti di pochi operatori monopolisti. 2. nel caso di introduzione di meccanismi di concorrenza per il mercato (affidamento della responsabilità di gestione ed erogazione del servizio mediante gara), l’aspetto cruciale sembra riguardare l’adozione di modalità di disegno coerenti e selettive del sistema della gare. Infatti, affinché l’impresa, che ottiene l’affidamento del servizio tramite gara, sia effettivamente in grado di praticare prezzi inferiori a quelli che si avrebbero in regime di affidamento diretto, è necessario che la gara sia disegnata in modo efficace e che ad essa partecipi un numero adeguato di concorrenti (i prezzi sono tanto più vicini ai costi medi quanto maggiore è il numero dei partecipanti alla gara). 1.1 Alcune contraddizioni riscontrabili nella riforma Secondo la riforma del settore, il funzionamento del sistema di offerta dei servizi pubblici sembra dipendere, in misura rilevante, dalla capacità degli enti locali di esercitare la governance di sistema. Ad essi spetta, infatti, il compito di governare la relazione con l’impresa di servizi pubblici locali, attraverso lo strumento della gara, prima, e del contratto di servizio, poi. Per quanto tale affermazione discenda logicamente dalle attuali caratteristiche del sistema di offerta dei servizi pubblici locali, appare evidente come essa contenga alcune contraddizioni.

Anteprima della Tesi di Claudio Falduto

Anteprima della tesi: Liberalizzazione del mercato e cambiamento strategico ed organizzativo nel settore del trasporto pubblico locale, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Claudio Falduto Contatta »

Composta da 265 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4481 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.