Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'emigrazione italiana dal 1861 alla prima guerra mondiale. I casi del Biellese e del Chiavarese

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

V sanare gli elementi più negativi del quadro economico sociale: crisi di sussistenza, epidemie e successivamente le più moderne malattie da carenza alimentare, continuavano a ripercuotersi periodicamente sul mondo contadino e sulle città. Questo contesto fu poi peggiorato dalla cosiddetta “crisi agraria” degli anni Settanta. Come tale essa si espresse attraverso un crollo dei prezzi per alcune delle principali produzioni delle campagne italiane tra cui, in primo luogo, il grano, dovuto alla cedente domanda internazionale ed al contemporaneo afflusso in Europa dei grani e delle altre derrate e materie agricole, provenienti dai “nuovi territori” oltre oceano. La crisi internazionale agricola, scaturita dal brusco confronto tra due agricolture a così diversi livelli di produttività, aveva in sé anche un meccanismo correttivo, i cui passaggi fondamentali furono: la pauperizzazione dei coltivatori europei “marginali”; la loro emigrazione verso i nuovi territori; l’aumento della popolazione oltre oceano; l’aumento del consumo interno di derrate e materie agricole ed infine il riequilibrio dei prezzi e la riduzione delle esportazioni verso l’Europa. Nell’Italia Settentrionale, dove il tessuto economico era più articolato, la crescita della disoccupazione rurale o semirurale era il risultato di un innesto delle cicliche crisi industriali derivanti dalle latenti difficoltà che permanevano nelle

Anteprima della Tesi di Federica Taddei

Anteprima della tesi: L'emigrazione italiana dal 1861 alla prima guerra mondiale. I casi del Biellese e del Chiavarese, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Federica Taddei Contatta »

Composta da 193 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8932 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.