Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Lega Nord e problematiche sindacali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 veneti 11 . Si tratta pero' dell'ultimo tentativo politico al di fuori del progetto Lega; ormai incalzano le amministrative del 1985 ed e' una sfida nella quale i leghisti gettano tutte le loro forze. §3 Finalmente l'impegno dei, non certo numerosi, "fedelissimi" viene premiato: la Lega conquista un seggio alla provincia di Varese e due consiglieri comunali a Varese (Leoni) e Gallarate (Pierangelo Brivio, cognato di Bossi ed ora suo avversario politico). Il computo totale dei voti assegna al nuovo movimento solo lo 0,5% dei suffragi in Lombardia ma il risultato principale e' raggiunto: l'opinione pubblica si accorge di questo nuovo soggetto politico, gli attivisti aumentano e persino la stampa degna di qualche attenzione -anche se generalmente ironica- il fenomeno Lega. I nuovi adepti portano il loro impegno personale ma anche economico: la sede di Milano, in piazza Massari, e' messa a disposizione da Sergio Pegreffi senza alcuna contropartita economica. 11 S. Bertolini e M. Soncini, op. cit., pag. 53.

Anteprima della Tesi di Claudio Conforto Galli

Anteprima della tesi: Lega Nord e problematiche sindacali, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Claudio Conforto Galli Contatta »

Composta da 186 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1793 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.