Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Studio e realizzazione di un sistema di prototipizzazione rapida per azionamenti elettrici

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

D.I.E. Università degli studi di Genova Pagina 8 potendo assicurare per qualsiasi punto dell’area un rendimento sempre molto elevato, con valori tipici che possono aggirarsi intorno al 85-95 %. L’inserimento dei convertitori statici ha poi introdotto un grado di libertà che è stato sfruttato per l’implementazione di diversi algoritmi di controllo via via più sofisticati ed in grado di fornire prestazioni sempre migliori in termini di componente continua e contenuto armonico per coppia erogata e corrente assorbita, di differenziali di tensione al motore ridotti (al fine di diminuire le sollecitazioni sullo stesso ed allungarne la vita media), vibrazioni e rumorosità, ecc … Alcuni esempi possono essere i primi algoritmi di controllo che inserivano una resistenza in serie al motore per controllarne la velocità (controllo dispersivo e, conseguentemente con perdita di rendimento), la cui curva di caratteristica è mostrata in figura 4, o il controllo scalare a V/f costante, mostrato in figura 5. Figura 4 - Grafico di coppia motore elettrico asincrono gabbia con R serie Figura 5 - Grafico di coppia motore elettrico asincrono gabbia con inverter e V/f cost.

Anteprima della Tesi di Stefano Roselli

Anteprima della tesi: Studio e realizzazione di un sistema di prototipizzazione rapida per azionamenti elettrici, Pagina 6

Tesi di Dottorato

Dipartimento: Dipartimento di Ingegneria Elettrica

Autore: Stefano Roselli Contatta »

Composta da 98 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1276 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.