Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Costruzione etico-sociale del doping tra scienza e diritto

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

III Presentazione Tra i tanti problemi che il mondo sportivo si trova oggi ad affrontare e combattere, un posto molto importante è occupato dal devastante fenomeno del doping. Oggi, purtroppo, è evidente che non si possa più far a meno di parlare di doping. Sempre più frequentemente infatti, a fianco di cronache di imprese sportive esaltanti, la stampa nazionale e internazionale riporta casi di doping in svariate discipline, notizie riguardanti blitz, risultati di non negatività, ecc. Il doping ha raggiunto ai nostri giorni effetti e proporzioni preoccupanti, diventando un fenomeno di massa, diffuso a livello internazionale ed esteso praticamente in tutto il mondo sportivo. La dimensione di questa vera e propria “piaga” del mondo dello sport appare tutt'altro che trascurabile alla luce del fatto che i dati relativi alla diffusione del doping non rispecchiano la reale entità del problema. Con il termine doping si vuole comunemente indicare la somministrazione ad atleti o animali di sostanze o farmaci proibiti, o l’utilizzo di pratiche mediche vietate, allo scopo di migliorarne le prestazioni sportive. Il doping è un fenomeno molto complesso che coinvolge aspetti medici, farmacologici, sportivi e di costume e che pone numerosi quesiti quali i tipi di trattamento e le sostanze usate, le dosi, i tempi e le modalità di somministrazione, le persone coinvolte (non solo atleti, ma anche medici, allenatori, ecc.), le modalità dei controlli anti-doping (qualità delle competizioni, criteri di selezione e numero degli atleti da sottoporre ai controlli), le sanzioni da applicare, la prevenzione e l'elaborazione di valide strategie anti-doping. Diventa dunque di primaria importanza riuscire ad elaborare una definizione etico sociale chiara e certa di doping. Non è sufficiente limitarsi a fornire indicazioni valide per approntare un’efficace sistema di controlli antidoping a fini esclusivamente repressivi, richiamando classi e categorie di sostanze e metodi proibiti, adottando un sistema di valutazione tabellare. La definizione di

Anteprima della Tesi di Stefano Cè

Anteprima della tesi: Costruzione etico-sociale del doping tra scienza e diritto, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Stefano Cè Contatta »

Composta da 197 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7132 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 22 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.