Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Modellazione numerica di processi di dispersione in atmosfera: applicazione alla conca di Bolzano

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1 Introduzione Obiettivo di questa tesi e` lo studio del problema della dispersione di inqui- nanti in atmosfera con particolare riferimento ad una valle alpina utilizzando lo strumento della modellazione numerica. In particolare si e` voluto simulare questo fenomeno in relazione al caso dell’inceneritore di Bolzano. In questi ultimi tempi il problema in questione e` molto sentito dai citta- dini perche´ li tocca da vicino, ma anche perche´, piu` in generale, negli ultimi anni la coscienza ambientale e` cresciuta tanto da richiedere strumenti sempre piu` sofisticati per monitorare e studiare gli effetti delle attivita` antropiche sull’ambiente. La possibile attivazione di una seconda linea di combustione presso l’impianto di incenerimento di Bolzano e` stata ed e` motivo di di- scussioni, fondate su considerazioni spesso non supportate da un’adeguata conoscenza e capacita` di valutazione del problema. Le polemiche che accompagnano la progettazione e la realizzazione di qualsiasi impianto che produca poi rilascio di inquinanti in atmosfera sono legate alle conseguenze ambientali ed economiche che l’entrata in funzione di quest’opera determina. In sede di valutazione di impatto ambientale si raccolgono, o si dovrebbero raccogliere, tutte le informazioni per poter giu- dicare in modo obiettivo la scelta che ci si accinge a fare, valutando anche la pubblica utilita` dell’opera. E dunque, al fine di accreditare una soluzio- ne piuttosto che un’altra, risulta indispensabile ricorrere all’uso di corretti strumenti di valutazione. 5

Anteprima della Tesi di Gianluca Antonacci

Anteprima della tesi: Modellazione numerica di processi di dispersione in atmosfera: applicazione alla conca di Bolzano, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Gianluca Antonacci Contatta »

Composta da 175 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2128 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.