Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi tecnica e metodi statistici per l'analisi dei prezzi di borsa

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1 Analisi Tecnica e Candele Giapponesi quello di Edo (Tokio), Homma vi si trasferì per condurvi i suoi affari, a Tokio divenne consulente finanziario del governo, meritandosi il titolo di Samurai. Una breve biografia dedicata a Homma era doverosa perché a lui è attribuita la paternità dell’analisi tecnica mediante candle chart, in realtà probabilmente, Homma più che di questa tecnica si serviva di tutta una serie d’informazioni “riservate” che gli consentivano di trarre conclusioni sui livelli futuri dell’offerta sul mercato. Inoltre Homma faceva affidamento a tre adagi che considera delle regole fondamentali per chi opera sui mercati finanziari: 1 Quando vedi un trend non salirci sopra, chiediti piuttosto se è il caso di fare l’opposto. 2 Non ascoltare le “notizie” che vorrebbero il mercato in crescita o al ribasso, non si fanno affari con le notizie degli altri. 3 Non parlare mai ad altre persone delle tue intenzioni, una volta presa una decisione con criterio, i consigli di altri potrebbero farti cambiare idea e sicuramente perderesti un affare. Queste regole e molti altri suggerimenti sono riportati nel libro scritto da Homma nel 1755 The fountain of gold, ma la frase che forse riassume meglio la filosofia del libro è: “Se vuoi imparare sul mercato, chiedi al mercato! Solo così potrai diventare un detestabile demone del mercato”. Per due secoli questa metodologia è restata celata agli analisti occidentali ma in poco più di 10 anni è divenuta molto popolare tra questi, le ragioni di tanta notorietà sono fondamentalmente tre: fornisce indicazioni non disponibili con altri metodi, può essere applicata a qualsiasi mercato, non preclude l’utilizzo d’altri strumenti dell’analisi tecnica, che ne sono anzi potenziati, costruendo a quella che è definita analisi tecnica multipla e che sarà oggetto di discussione nei capitoli successivi. 9

Anteprima della Tesi di Alessandro Brandoni

Anteprima della tesi: Analisi tecnica e metodi statistici per l'analisi dei prezzi di borsa, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Statistiche

Autore: Alessandro Brandoni Contatta »

Composta da 188 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5596 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.