Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il ruolo della firma digitale e delle tecnologie di sicurezza informatica nella ridefinizione dei processi aziendali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 Introduzione La firma è uno degli elementi, che fino a qualche tempo fa non era possibile riprodurre in formato elettronico, cioè non esisteva difficoltà tecnica nel riprodurre la firma in quanto oggetto grafico su supporto elettronico, quanto nell’attribuire a un documento elettronico tutti i valori intrinseci ad una firma olografa 1 . Attualmente gli aspetti tecnologici e legislativi sull’uso della firma digitale sono stati implementati, manca l’affermarsi in maniera estensiva dell’attitudine culturale a confrontarsi con uno strumento diverso dalla firma olografa. Tutti gli studi che si stanno compiendo, compresa questa tesi, puntano a colmare tale gap culturale e sociale che ancora ci separa dal poter considerare un processo aziendale come un flusso di informazioni strutturato e gestito interamente con strumenti informatici e telematici. La tesi si articola in quattro parti. La prima parte delimita l’ambito di analisi delle problematiche trattate ovvero: il concetto organizzativo di sistema informativo, il contesto legislativo e quello tecnologico. In particolare si procede ad un’analisi della legislazione vigente e una classificazione dell’efficacia probatoria delle varie tipologie di firma. Sul versante tecnologico viene preso in considerazione il contesto tecnico e organizzativo legato alla gestione di una Certification Authority. La seconda parte si focalizza sull’analisi dei processi aziendali più tipici e dell’impatto su di essi delle tecnologie e metodologie di sicurezza informatica e di protezione dei dati. Nella terza parte, l’analisi si spinge all’applicazione pratica della firma digitale e il suo impatto sull’organizzazione aziendale. I flussi aziendali più tipici verranno ridefiniti sulla base delle tecnologie attualmente disponibili e implementabili. La quarta parte di taglio, eminentemente pratico, propone due test case reali di applicazioni di firma digitale. 1 Valori che, di per se, a livello tecnologico, la firma digitale assicura. La maggior importanza che si attribuisce alla firma olografa è dovuta principalmente alla fisicità intrinseca nell’atto di apposizione, senza tener conto che solo la firma apposta davanti a testimoni (possibilmente certificati leggasi Notaio) assicura lo stesso grado di robustezza e affidabilità della firma digitale.

Anteprima della Tesi di Federica Zappone

Anteprima della tesi: Il ruolo della firma digitale e delle tecnologie di sicurezza informatica nella ridefinizione dei processi aziendali, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Federica Zappone Contatta »

Composta da 284 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3463 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.