Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Jchat - Un sistema di messaggistica basato su bluetooth

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1: INTRODUZIONE Questa tesi analizza i vari aspetti dell’applicativo sviluppato: un sistema di messaggistica basato su Bluetooth. Il lavoro svolto ha permesso di verificare praticamente la cooperazione di varie tecnologie oggi presenti sul mercato, sia hardware che software, per dare un’idea di come vari sistemi, se governati da standard comuni, possano operare tra loro. L’impiego della tecnologia Bluetooth © permette di effettuare l’interconnessione di diverse periferiche senza l’ingombro di cavi, ma pone alcuni limiti stringenti, tra i quali il numero di periferiche ammissibile e la velocità offerta dal canale. L’impiego dell’ambiente di sviluppo J2EE offre vantaggi per quanto riguarda la compatibilità tra diversi sistemi, soprattutto nella configurazione data all’applicativo: attraverso i web services (in particolare si sfruttano gli standard WSDL e SOAP) è possibile far cooperare tra loro anche sistemi implementati con tecnologie diverse, a tutto vantaggio dell’interoperabilità, caratteristica ad oggi indispensabile. La realizzazione di un semplice sistema di messaggistica ha permesso di far conciliare questi due aspetti, peraltro tenendo conto delle caratteristiche di ciascuno: Bluetooth è più orientato verso lo scambio vocale e di piccole quantità di dati, mentre i web services hanno offerto un metodo comodo e soprattutto standardizzato per far collaborare tra loro gli elaboratori coinvolti nella chat. Il tipico contesto applicativo per cui l’applicativo è stato sviluppato vede un sistema centrale (server) che governa uno o più sistemi periferici (client) offrendo delle funzionalità. Gli utenti che sfruttano questi ultimi hanno la possibilità di comunicare tra loro con un’interfaccia grafica per lo scambio di messaggi testuali. Un’ulteriore estensione del lavoro qui presentato potrebbe riguardare la realizzazione della parte software con tecnologie alternative a J2EE, quali Microsoft .NET e simili, per verificare ulteriormente la compatibilità tra sistemi diversi resa possibile grazie ai web services. Pagina 1

Anteprima della Tesi di Maurizio Lattuada

Anteprima della tesi: Jchat - Un sistema di messaggistica basato su bluetooth, Pagina 1

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Maurizio Lattuada Contatta »

Composta da 121 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1329 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.