Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi economico gestionale di un sistema di e-learning: modelli simulativi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 ƒ l’implicazione del management (68%) 12 ƒ piano di comunicazione efficace (60%) ƒ realizzazione di un LMS – infrastruttura virtuale – (50%) Si noterà subito quanto è stato detto in precedenza, tuttavia questi fattori, oltre ad essere difficilmente misurabile in termini economici – è complesso misurare la maggiore o la minore implicazione del management -, non hanno in comune tra loro nessuna variabile che possa legarli: una variabile indipendente o dipendente con cui poterli relazionare. Nel particolare poniamo un esempio: se tale variabile fosse il numero di formandi, dovremmo poter affermare che il coinvolgimento del management, un piano di comunicazione efficace e la realizzazione di un LMS sono legati, cioè dipendono, dal numero di formandi che utilizzano il sistema. Cioè la loro efficienza dovrebbe dipende proprio da questa variabile. Se questo può essere vero per un sistema LMS, dove è necessario che venga utilizzato da un certo numero di formandi, almeno per ammortizzare i costi di ricerca e sviluppo, per le altre variabili questo non è vero. Conseguentemente si potrà dire che il numero di formandi non determina l’efficienza delle variabili sopra elencate. Sarebbe possibile fare altri esempi, ma il risultato sarebbe sempre lo stesso. Non che questi fattori non siano fondamentali per il successo di un sistema di e-Learning, anzi sono essenziali sia per il c-learning, sia per l’e-Learning, ma questa non è che la base per un efficiente sistema formativo. L’impossibilità, però, di stabilire una possibile combinazione tra le variabili sopra citate – non emerge un certo grado di dipendenza tra loro – fa dedurre che esse assumano il ruolo di “parametri”, necessari al buon funzionamento di un sistema formativo 13 . La necessità di una correlazione (inversa o diretta) tra le variabili, potrebbe permetterci di costruire un modello teorico di e-Learning. In teoria, il modello, se debitamente studiato, ci permetterebbe di capire se un’impresa sia propensa o meno, all’utilizzo di una modalità formativa, 12 Percentuale indicante il numero di imprese che condividono tale fattore. 13 L’introduzione di un LMS è chiaro che occorra ad un sistema di e-learning!

Anteprima della Tesi di Carlo Perich

Anteprima della tesi: Analisi economico gestionale di un sistema di e-learning: modelli simulativi, Pagina 6

Tesi di Dottorato

Dipartimento: Dipartimento Informatica e Sistemi di Produzione

Autore: Carlo Perich Contatta »

Composta da 302 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1518 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.