Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Politiche del lavoro e dimensione locale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 istituzionalista, sviluppatasi nel corso degli anni ’70 e ‘80. Un altro contributo particolarmente significativo per la comprensione delle possibili vie di uscita dal postfordismo è dato dall’analisi del c.d. Toyotismo, ovverosia del nuovo “modo di produzione snella” messo a punto dall’ingegner Ohno e applicato con successo alla produzione di automobili Toyota, che segna l’abbandono della produzione di massa, nel duplice senso che non ha più le grandi dimensioni del passato e non è standardizzata. I.3.1 La specializzazione flessibile All’interno della scuola istituzionalista nel filone della c.d. “specializzazione flessibile” elaborato da Piore e Sabel [1984] si sviluppa la prima teoria relativa al passaggio dal modello fordista a quello postfordista qui presentata . L’analisi storica effettuata dagli Autori si fonda sul concetto di industrial divide, vale a dire delle svolte industriali che determinano il passaggio da un modello organizzativo ad un altro. Il primo industrial divide del XX Secolo ha virtualmente segnato l’inizio del Fordismo, separando il proto-capitalismo, basato su il lavoro artigianale e l’organizzazione informale del lavoro, dal capitalismo maturo, incentrato cioè su la produzione standardizzata, che richiedeva macchine specializzate e manodopera dequalificata. Lo sviluppo della produzione di massa, inoltre, risulta essere storicamente correlato alla preminenza della grande industria statunitense e della sua capacità di generare mercati di massa per prodotti standardizzati. E’ noto come questo sistema sia entrato in crisi negli anni ’70, con il passaggio dal mercato di massa, strettamente correlato alle metodologie di

Anteprima della Tesi di Alessia Micaela Fracchia

Anteprima della tesi: Politiche del lavoro e dimensione locale, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Alessia Micaela Fracchia Contatta »

Composta da 195 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4537 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.