Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Processo al denaro: storia e attualità di un mezzo divenuto fine

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione _____________________________________________________________________________________________________________ 12 è prosaico. Se il desiderio appartiene al mondo dell’immaginario, il bisogno è reale. Il Denaro quindi, trasforma, ogni desiderio in bisogno e cioè in realtà; il desiderio muore e rimane l’oggetto. Questa trasformazione a parere di G. Simmel è una delle tendenze principali della vita: “la riduzione della qualità (per qualità si intende ideologia, desideri) alla quantità (beni materiali) che ritrova la sua rappresentazione al livello più alto e, con una perfezione unica, nel denaro”. Può sembrare un paradosso, ma così come il denaro uccide i desideri e rimangono gli oggetti, allo stesso tempo il denaro fa sorgere nuovi desideri ed il ciclo non si ferma mai. Ma il denaro non è solo trasformatore, esso è un oggetto vivo, un motore, esso ha un’energetica propria. Non è un caso che Weber ne “L’etica protestante e lo spirito del capitalismo” affermi: “Ricordati che la potenza genitale e la fecondità appartengono al denaro. Il denaro genera denaro ed il denaro generato può generarne in misura maggiore e così via”. Il denaro apporta così una rassicurazione all’individuo sulla sua identità offrendogli la possibilità di agire sugli altri. In una società basata sul denaro chi è ricco può mettere alla sua mercé gli altri, ed è per questo che il denaro genera inevitabilmente altro denaro. Al tempo di Marx si aveva D (denaro), M (merci), D’ (denaro), cioè attraverso il denaro si produceva merce che veniva venduta e si otteneva così altro denaro. Oggi invece si cerca di fare soldi senza passare attraverso la

Anteprima della Tesi di Massimo Cundari

Anteprima della tesi: Processo al denaro: storia e attualità di un mezzo divenuto fine, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Massimo Cundari Contatta »

Composta da 393 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5653 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.