Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Controllo di gestione e risk management nelle imprese di trasporto aereo. Il caso Gandalf

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 La normativa, poi, considera le tariffe 8 , dividendole in quattro categorie: • tariffa aerea passeggeri, cioè il prezzo pagato dai passeggeri per il trasporto proprio e dei propri bagagli Tabella 1.1: Le libertà dell' aria Prima libertà Diritto di sorvolare il territorio di uno Stato estero Seconda libertà Diritto di effettuare uno scalo tecnico in un Paese straniero senza imbarcare passeggeri, posta e/o merci Terza libertà Diritto di trasportare passeggeri, posta e/o merci da un aeroporto nazionale ad uno scalo estero Quarta libertà Diritto di trasportare passeggeri, posta e/o merci da un aeroporto estero ad uno scalo nazionale Quinta libertà Diritto di trasportare passeggeri, posta e/o merci tra due aeroporti esteri, ma solo come volo di prosecuzione di un collegamento in terza o quarta libertà Sesta libertà Diritto di trasportare passeggeri, posta e/o merci tra due aeroporti esteri, facendo però uno scalo intermedio in un aeroporto nazionale Settima libertà Diritto di trasportare passeggeri, posta e/o merci tra due aeroporti esteri Ottava libertà Diritto di trasportare passeggeri, posta e/o merci tra due aeroporti situati all' interno di uno stesso Paese Fonte: Papa, “Strategia e gestione delle compagnie aeree”, 2000 • tariffa posto, è il prezzo pagato dal noleggiatore al vettore perché questi trasporti i clienti del noleggiatore e i relativi bagagli • tariffa charter, è il prezzo pagato dai passeggeri al noleggiatore, che offre loro il trasporto proprio e dei bagagli • tariffa merci, il prezzo da pagare per il trasporto merci Ognuna di queste tariffe è liberamente fissata dai vettori aerei comunitari, mediante libero accordo tra le parti del contratto di trasporto. La possibilità di intervento degli Stati è limitata a quelle tariffe che, tenuto conto dell’ intera struttura tariffaria sulla rotta in questione, della situazione 8 Regolamento CEE n° 2409/92 del 23/07/1992, “Tariffe aeree per il trasporto di passeggeri e merci”

Anteprima della Tesi di Simone Dalledonne

Anteprima della tesi: Controllo di gestione e risk management nelle imprese di trasporto aereo. Il caso Gandalf, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Bancarie, Finanziarie e Assicurative

Autore: Simone Dalledonne Contatta »

Composta da 158 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5220 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.