Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tecnopsicologia e infanzia. Processi di apprendimento e utilizzo delle nuove tecnologie in ambito formativo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

14 accomodamento. Lo sviluppo dell’intelligenza è quindi caratterizzato da un equilibrio dinamico, che frequentemente si rompe per ricostituirsi ad un livello più elevato. Questo equilibrio si realizza fra un processo di assimilazione dei dati dell’esperienza a schemi mentali, inizialmente di ordine percettivo motorio e successivamente predicativi già presenti nell’individuo, ed un processo di accomodamento cioè di modificazione degli schemi in funzione della realtà assimilata, quando l’esperienza è eccessivamente nuova e non si può adattare ad essi. Queste due funzioni complementari, garantendo un equilibrio tra continuità e cambiamento, guidano gli scambi tra organismo e ambiente e determinano l’adattamento e l’accrescersi del patrimonio dell’individuo, che rende possibili successivi e sempre più avanzati adattamenti. L’adattamento o accordo del pensiero con le cose costituisce la “prima invariante funzionale” a cui si affianca l’organizzazione o accordo del pensiero con se stesso, costituendo la “seconda invariante funzionale”. Infatti qualsiasi comportamento intelligente presuppone un’organizzazione, che rappresenta la tendenza del funzionamento cognitivo a costruire delle strutture/sistemi che essendo totalità organiche presentano leggi e proprietà peculiari. In un sistema il tutto non è soltanto la somma delle parti, ma l’agire di ciascun elemento è strettamente correlato agli altri e ciascuna trasformazione che si realizza interessa il sistema organizzato nel suo insieme. Lo sviluppo cognitivo appare come un processo orientato al raggiungimento di stati di equilibrio sempre maggiori, attestando un elevato grado di coerenza nello sviluppo raggiunto da un bambino in un preciso

Anteprima della Tesi di Emanuela Santina Zocchi

Anteprima della tesi: Tecnopsicologia e infanzia. Processi di apprendimento e utilizzo delle nuove tecnologie in ambito formativo, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Emanuela Santina Zocchi Contatta »

Composta da 120 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6288 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 25 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.