Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Ruolo dei fattori psicosociali nella patologia muscolo-scheletrica dell'arto superiore: studio sperimentale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

della U rovesciata rappresenta la condizione di stimolazione normale (curva di efficienza) e quindi di eustress. Nella parte curva (in cui l’attivazione non è né troppo alta né troppo bassa) l’efficienza risulta più elevata, mentre nelle zone di distress la prestazioni declina. L’esperienza dello stress non determina quindi sempre condizioni patologiche. Molte delle reazioni delle persone a questo tipo di esperienza rientrano perfettamente nei normali limiti omeostatici del corpo, pur gravando sui meccanismi psicofisiologici coinvolti non determinano alcun disturbo o danni permanenti. Risulta evidente che esperienze emotive negative connesse all’esperienza dello stress riducono la qualità della vita e in generale il senso individuale di benessere. Ne consegue che l’esperienza di stress sebbene possa ridurre il senso di benessere non contribuisce necessariamente allo sviluppo di disturbi di natura fisica o psicologica. Per alcuni tuttavia è possibile che l’esperienza influisca sulla patogenesi: lo stress quindi può incidere sulla salute. L’esperienza di stress può modificare il modo in cui un individuo sente, pensa e si comporta dando luogo a cambiamenti nella sua funzione fisiologica. Molti di questi cambiamenti sono facilmente reversibili anche se dannosi per la qualità della vita in quel particolare momento. I dati a disposizione indicano che il lavoro è uno dei possibili ambiti o aspetti della vita che possono dar luogo ad esperienze di stress o ad uno stato di malattia. Per alcuni lavoratori infatti, l’esperienza di stress e i cambiamenti fisiologici che possono conseguirne possono tradursi in uno scarso rendimento sul lavoro, in disturbi di natura sociale e psicologica e in cattive condizioni di salute. Inoltre numerosi studi effettuati hanno messo in evidenza che eventi di vita separati e limitati nel tempo, che richiedono un cambiamento o un

Anteprima della Tesi di Serena Partemi

Anteprima della tesi: Ruolo dei fattori psicosociali nella patologia muscolo-scheletrica dell'arto superiore: studio sperimentale, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Serena Partemi Contatta »

Composta da 105 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1498 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.