Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Location based services: panoramica su servizi e tecnologie

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 Evoluzione della comunicazione digitale La rete GSM ha subito e tuttora sta subendo tutta una serie di innovazioni necessarie a supportare crescenti richieste di banda dovute al continuo aumento del numero di clienti 10 e allo sviluppo di un certo numero di servizi sempre più evoluti, completi e complessi. La prima versione del network GSM operava utilizzando frequenze vicine ai 900 MHz, ma l’esigenza di offrire un maggior numero di canali, specie nelle zone più densamente abitate, portò all’introduzione nel 1997 di un nuovo standard completamente compatibile con quello in uso, denominato DCS 11 1800, operante a 1800 MHz 12 . Le frequenze utilizzate hanno tutte un’ampiezza pari a 200 Khz e ognuna viene ulteriormente suddivisa logicamente in otto parti: ad ogni canale viene assegnata una precisa un’unità di tempo, detta timeslot, all’interno della quale trasmettere. Quando si stabilisce una comunicazione al telefono cellulare viene assegnata una frequenza sulla quale operare e, all’interno di questa, uno specifico timeslot. In ogni cella della rete è presente una Base Station, di solito composta da tre gruppi di antenne, ognuno dei quali copre un angolo di 120°, costantemente in contatto con tutti i terminali presenti all’interno del suo raggio di azione attraverso canali di controllo dedicati. Questo continuo scambio di informazioni è necessario perché la Base Station deve, tra le altre cose, gestire il traffico voce in entrata e in uscita e l’handover tra celle contigue. 10 In Italia, dove il mercato è pressoché saturo, le SIM attive sono olte 58 milioni (Fonte: Osservatorio PeC) 11 Digital Cellular System 12 In alcuni Paesi, come ad esempio negli USA, lo standard GSM opera a 1900 MHz

Anteprima della Tesi di Alessandro Cusmano

Anteprima della tesi: Location based services: panoramica su servizi e tecnologie, Pagina 8

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Alessandro Cusmano Contatta »

Composta da 81 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1527 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.