Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le tensostrutture - Possibili soluzioni per la copertura di grandi superfici

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Cap.1-Le tensostrutture - BRUNO POLIFRONI 20 strutturale trascurabile ; • Capacità di adattamento a eventuali cedimenti dei punti di contatto con il suolo, in quanto, essendo strutture ipostatiche, si adattano immediatamente alla nuova configurazione deformata ; • Possibilità di realizzazione di coperture facilmente smontabili laddove tale caratteristica è richiesta come condizione fondamentale (utilizzando per esempio le tensostrutture a membrana) ; • Totale assenza di inquinamento ambientale ; • Manutenzione ridottissima e distribuita nel tempo ; • Possibilità di ottenere un impatto ambientale favorevole ; Sono comunque da elencare anche alcuni fattori che a volte indirizzano la scelta verso altre tipologie strutturali : • Elevata deformabilità, che comunque può essere ridotta tramite zavorramento o pretensione delle funi ; • Non praticabilità di dette strutture a causa dell’elevata deformabilità ;

Anteprima della Tesi di Bruno Polifroni

Anteprima della tesi: Le tensostrutture - Possibili soluzioni per la copertura di grandi superfici, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Bruno Polifroni Contatta »

Composta da 312 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 23057 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 41 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.