Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La vendita sottocosto come fattispecie atipica di concorrenza sleale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 garantire la libertà e la lealtà della concorrenza. A questa visione più armoniosa si approda rivalutando il ruolo della disciplina repressiva della concorrenza sleale che non viene più concepita in maniera esclusivamente strumentale alla tutela degli interessi individuali dei concorrenti, ma viene anche vista come diretta a garantire il buon funzionamento e lo sviluppo equilibrato del mercato. Nella tutela del mercato e della concorrenza viene quindi individuato un importante punto di convergenza tra disciplina antitrust e disciplina della concorrenza sleale, la quale entra a pieno titolo tra gli istituti regolatori del mercato e rivolti alla sua salvaguardia. I criteri di valutazioni di fattispecie che possono rilevare in entrambe le discipline diventano a questo punto coincidenti perché si tratta in entrambi i casi di verificare l’impatto di una pratica sul mercato e sulla concorrenza; diversamente, potrebbe aprirsi un insanabile contrasto tra le due discipline perché la normativa della concorrenza sleale, se pensata come finalizzata alla tutela dei soli concorrenti e delle

Anteprima della Tesi di Tiziana Pardini

Anteprima della tesi: La vendita sottocosto come fattispecie atipica di concorrenza sleale, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Tiziana Pardini Contatta »

Composta da 200 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6038 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 25 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.