Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La revocatoria fallimentare ed il pagamento del terzo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 L’insolvenza è però una condizione necessaria ma non sufficiente, e il semplice pregiudizio non giustifica la revocatoria fallimentare, dovendosi quest’ultima rivolgere contro certi atti compiuti in un determinato periodo - di cui parleremo fra poco - ricadente nella fase reputata d’insolvenza che è di per sé pregiudizievole (salva poi la dimostrazione che l’insolvenza non si sia aggravata). Inoltre, la conoscenza nel terzo del rapporto tra atto e pregiudizio è irrilevante, essendo sufficiente la sua conoscenza di uno stato pregiudizievole di ordine generale nel patrimonio del debitore, a meno che, ovviamente, il terzo non dimostri che l’atto compiuto col debitore non abbia aumentato il pregiudizio (salva la presunzione legale che l’atto sia di per sé pregiudizievole: nn. 2, 3 e 4 dell’art. 67, 1° comma, l. fall., nel qual caso sarà sufficiente che il terzo dimostri di avere ignorato lo stato pregiudizievole generale). Ciò vale a rafforzare la considerazione secondo la quale il pregiudizio della par condicio creditorum viene ricollegato dal legislatore al fatto stesso dell’insolvenza, conseguendone perciò la sua presunzione e, per converso, la facoltà per il terzo di dimostrare che in realtà nessun pregiudizio si è verificato.

Anteprima della Tesi di Rosario Marangio

Anteprima della tesi: La revocatoria fallimentare ed il pagamento del terzo, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Rosario Marangio Contatta »

Composta da 95 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11471 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.