Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il marketing dei distretti industriali: il caso di Civita Castellana

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Il Marketing dei Distretti Industriali tramite Scambio e creazione di risorse Centri servizi specialistici Consorzi di varia natura Apprendimento congiunto Laboratori tecnologici Scuole di formazione Gestione del knoweledge management Immagine del polo Produzione e promozione dei prodottiR&S Fattori critici di successo: Capacità relazionali della rete Struttura del distretto Comunicazione Pianificazione strategica Grazie a Reti telematiche e portali distrettuali Banche dati comuni Digitalizzazione dei distretti Politiche di prezzo e prodotto Servizi alle imprese Incentivi Interventi sulle componenti del territorio Grazie alle Pubbliche relazioni Comunicazione Grandi eventi territoriali Marchio d’area Agenzie di sviluppo territoriale Civita Castellana Consorzio import Centro Ceramica Marchio C.Q.A. Consorzio per la formazione Interventi di marketing sul trade Proposte per digitalizzazione del distretto Marketing territoriale Marketing del Territorio Politiche di Sviluppo locale Marketing relazionale Generano vantaggio competitivo in termini di:

Anteprima della Tesi di Marco Piermarini

Anteprima della tesi: Il marketing dei distretti industriali: il caso di Civita Castellana, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Marco Piermarini Contatta »

Composta da 144 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4284 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.