Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Certificazione del software: problemi e metodi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1. La Qualità 12 1.6 Gli standard e le normative di riferimento Diversi enti di standardizzazione (es. ISO) hanno cercato di integrare vari approcci alla definizione della qualità, partendo dalla consapevolezza che la qualità è un attributo che varia in funzione del percettore, del contesto di percezione, dello scopo e del costo del prodotto. 1.6.1 Sigle ƒ lSO International Organization for Standardization ƒ IEC International Electrotechnical Commission ƒ CEN Comitato Europeo di Normazione (sigla sui documenti EN) ƒ CENELEC Comitato Europeo di Normazione Elettrotecnica (sigla sui documenti EN HD) ƒ UNI Ente Nazionale Italiano di Unificazione ƒ CEI Comitato Elettrotecnico Italiano

Anteprima della Tesi di Alessandro Febbo

Anteprima della tesi: Certificazione del software: problemi e metodi, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Alessandro Febbo Contatta »

Composta da 176 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6740 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.