Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'armoriale Archinto

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 è la presenza di armi di quei comuni 11 attualmente non lombardi ma che furono annessi al dominio milanese in età tardo medievale entrando quindi nell’area di influenza lombarda. Si può anche supporre, cercando di scusare l’affrettata affermazione del nostro, che egli rilevando la presenza di armi di famiglie e comuni piemontesi, liguri, veneti (nell’età in cui ne scrisse) non ricordasse l’immensa estensione che i dominii propriamente lombardi avevano raggiunto in età passate 12 . Ciò giustificherebbe anche la variazione data al titolo dell’armoriale riportato dall’Argelati e dal Mazzuchelli sul quale egli era perplesso: Insignia familiarum mediolani. Infatti, se non letteralmente inteso, date le specificità dell’armoriale, può semplicemente significare gli stemmi delle famiglie nelle aree soggette all’influenza milanese. In effetti, se si considera il titolo impresso sulla coperta dei due volumi (Insignia familiarum) e lo si pone in rapporto con gli stemmi in essi acquerellati tenendo presente la difficoltà della datazione media, non dell’armoriale ma delle armi stesse e la difficoltà dell’identificazione dell’origine 13 delle famiglie ivi rappresentate, viene alla luce una incongruenza notevole la quale però, se compresa correttamente, come avremo modo di vedere, rivela la sua stessa chiave interpretativa e, quindi, i motivi ad essa sottesi. E’ comunque necessario che si proceda per ordine. 11 E famiglie. 12 Sebbene di tale questione avremo modo di parlare diffusamente in altra sezione, si può dire, in riferimento al poco puntuale età passate che mi riferisco al periodo visconteo e sforzesco. 13 Origine non sociale ma in pratica da quali località della Lombardia provenissero.

Anteprima della Tesi di Luca Giambonino

Anteprima della tesi: L'armoriale Archinto, Pagina 4

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Luca Giambonino Contatta »

Composta da 68 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1908 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.