Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le tecnologie informatiche come strumento di integrazione per le imprese. Il distretto digitale di Belluno e il progetto Opto-Idx

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

II tramite il linguaggio universale, l’html, con cui vengono trasmesse le pagine. Interessante è il discorso riguardo l’e-business e l’innovazione nei processi di business interni ed esterni tramite l’utilizzo/integrazione delle tecnologie dell’informatica e delle telecomunicazioni. L’utilizzo di quest’ultime comporta per l’azienda una drastica riduzione dei prezzi di produzione, un aumento dei ricavi dati dalle maggiori vendite e comunque un’azione positiva in via indiretta sui costi e i ricavi, migliorando l’immagine aziendale nel suo complesso. Il capitale digitale di un’azienda è visto come l’insieme delle competenze e delle risorse (know-how), piattaforme hardware e software dedicate e delle relazioni con la clientela, impiegati e fornitori sempre più pervasive e che permettano azioni sinergiche e veloci di risoluzione dei problemi. Alla fine del paragrafo dedicato all’e-business vengono descritti i suoi meccanismi che operano in apposite aree aziendali e definiti con acronimi ormai entrati nel linguaggio comune come il B2C (Business to Consumer), il B2B (Business to Business), SCM (Supply Chain Management) ed il CRM (Customer Relationship Management ). È nell’ultimo paragrafo del primo capitolo (§ 1.4) che si comincia a delineare in modo chiaro il concetto dell’integrazione dei sistemi informativi aziendali. Vengono descritti i rischi e i principi da considerare per ottenere un’integrazione “di successo” per arrivare ad un livello di diffusione delle informazioni e delle decisioni il più affidabile e preciso possibile. È interessante l’analisi dettagliata degli strumenti infomativi aziendali più importanti: l’EDP, il Data Base Management System, l’EDI fino ad arrivare all’ultima generazione, gli ERP (Enterprise Resource Planning), sistemi che prevedono il collegamento di tutte le funzioni

Anteprima della Tesi di Giacomo Santaroni

Anteprima della tesi: Le tecnologie informatiche come strumento di integrazione per le imprese. Il distretto digitale di Belluno e il progetto Opto-Idx, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Giacomo Santaroni Contatta »

Composta da 172 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1986 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.