Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le sanzioni penali ed amministrative nel diritto del lavoro

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

19 l’integrità fisica e la personalità morale dei prestatori di lavoro”. Il precetto posto da questo articolo si è tra l’altro inevitabilmente arricchito con l’entrata in vigore della carta costituzionale che ne ha imposto una lettura più ampia di quella proposta dal codificatore, in quanto ispirata alla compatibilità con i principi costituzionali che direttamente o indirettamente riguardavano la materia. 2 La sanzione penale si limita a sostenere l’apparato repressivo previsto da quella legislazione specifica con la quale si impongono, in genere a carico del datore di lavoro, obblighi particolari il cui assolvimento non esaurisce l’adempimento dell’art. 2087 cod. civ., ma è espressamente imposto in quanto attiene a ciò che il legislatore ordinario ritiene sia assolutamente indispensabile per la tutela delle condizioni di lavoro, dell’integrità personale dei lavoratori e della sicurezza dei luoghi e degli strumenti di lavoro. Per quanto riguarda il sistema sanzionatorio, in considerazione del fatto che la detenzione del datore di lavoro potrebbe incidere sull’attività imprenditoriale con 2 Artt. 2, 3, 4, 32, 35, 36, 37, 39, 40, 41, 46 Cost.;

Anteprima della Tesi di Avv. Stefano Cirignoni

Anteprima della tesi: Le sanzioni penali ed amministrative nel diritto del lavoro, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Avv. Stefano Cirignoni Contatta »

Composta da 588 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10755 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.