Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il talk show sportivo e la sua evoluzione: analisi comparata di quattro casi specifici. La Domenica Sportiva - Controcampo - Il Processo di Biscardi - Qui Studio a Voi Stadio

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 all’attuale conduzione con Massimo Caputi, che si avvale della presenza in studio di Giacomo Bulgarelli, Marco Civoli, Adriano Bacconi e Chiara Giallonardo. Il 30 marzo 2003 è andata in onda la puntata n°2500, proprio a testimonianza del fatto che si tratta di una trasmissione che ormai può essere considerata parte integrante della nostra televisione. Se fino a qualche anno fa, però, La Domenica Sportiva deteneva il primato delle trasmissioni sportive, oggi deve fare i conti con l’accesa concorrenza di Controcampo, programma di Italia Uno, in onda contemporaneamente la domenica in seconda serata. Controcampo può essere definito infatti come un brillante rotocalco calcistico della domenica sera, condotto alla “inglese” da Sandro Piccinini, che si avvale della collaborazione di personaggi dello spettacolo come Giampiero Mughini, Diego Abatantuono e Elisabetta Canalis. Il “sorpasso” in termini di ascolto non è ancora avvenuto, ma l’ipotesi, pur rimanendo difficile, non è da escludere. Nel frattempo il programma può cominciare a vantare il predominio nella prima mezz’ora: si tratta di una fascia con maggiore appeal, essendo caratterizzata dalle immagini del posticipo del campionato di calcio che si conclude qualche minuto prima dell’inizio del programma. Sull’ascolto netto, però, la sfida è vinta da La Domenica Sportiva, che in media ottiene, quindi, un audience maggiore. Dopo anni ed anni Il Processo di Biscardi, che va in onda il lunedì sera alle 21 su La 7, è ormai giunto quest’anno alla sua 23° edizione. Il format è rimasto più o meno fedele negli anni, con Biscardi, padrone di casa, a condurre con lo stesso stile dalla prima edizione. Gli ospiti cambiano, ma il modello è sempre lo stesso, in altre parole si cerca la polemica a tutti i costi, lo scoop, si fa un ossessivo utilizzo della moviola, della prova televisiva, per dimostrare a tutti quanto sia “marcio” il calcio di oggi. La novità dell’edizione 2002 – ‘03 è la presenza di Fabio Ravezzani, che sostituisce l’esuberante Maurizio Mosca nel momento dedicato alle “bombe di mercato”. Gli altri personaggi del “circo biscardiano” si integrano perfettamente con la linea di condotta voluta dal conduttore, che li fomenta in continuazione per accendere il dibattito sul presunto dualismo Roma – Milano/Torino.

Anteprima della Tesi di Gianluca Lucci

Anteprima della tesi: Il talk show sportivo e la sua evoluzione: analisi comparata di quattro casi specifici. La Domenica Sportiva - Controcampo - Il Processo di Biscardi - Qui Studio a Voi Stadio, Pagina 2

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo

Autore: Gianluca Lucci Contatta »

Composta da 111 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4527 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 35 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.