Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Lo spazio cosmico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 1.2. La Convenzione cosmica del 1967 La prima fase dell’intervento delle Nazioni Unite in materia spaziale si è attuata in una serie di risoluzioni dell’Assemblea Generale adottate, dapprima nel quadro dei lavori in materia di disarmo (risoluzione 1141 XII del 14 novembre 1957) e, successivamente ad opera del Comitato per le utilizzazioni pacifiche dello spazio cosmico della risoluzione 1721 XVI intitolata “Cooperazione Internazionale relativa alle utilizzazioni pacifiche dello spazio extra-atmosferico” completata ed ampliata due anni più tardi dalla risoluzione 1962 XVIII del 13 dicembre 1963 intitolata “Dichiarazione di principi giuridici regolanti le attività degli Stati in materia di esplorazione ed utilizzazione dello spazio extra- atmosferico” che costituisce la pietra angolare del diritto dello spazio. In tale Dichiarazione sono affermati nove principi di notevole importanza: 1) Esplorazione ed utilizzazione dello spazio cosmico per il bene e nell’interesse dell’intera umanità. 2) Libertà di esplorazione e di utilizzazione dello spazio e dei corpi celesti per tutti gli Stati su basi di uguaglianza ed in conformità al diritto internazionale. 3) Principio della inappropriabilità nazionale dello spazio e dei corpi celesti. 4) Applicabilità del diritto internazionale, compresa la Carta delle Nazioni Unite, alle attività spaziali degli Stati.

Anteprima della Tesi di Massimo Cristian Porrone

Anteprima della tesi: Lo spazio cosmico, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Massimo Cristian Porrone Contatta »

Composta da 95 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4932 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.