Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I nuovi elettori fra identificazione e ambivalenza

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

___________________________________________________Il comportamento politico I nuovi elettori fra identificazione e ambivalenza 9 Sidanius e Duffy (1988) hanno suggerito che strutture di atteggiamento diverse possono coesistere in circostanze differenti. Quindi il modello dualistico può risultare adatto in alcuni casi e il modello bipolare in altri. 1.2.1 Contrasto nel giudizio politico Gli atteggiamenti che riguardano un tema non sono necessariamente positivi o negativi, possono avere entrambe le componenti. Quando entrambe le componenti vengono attivate, si genera contrasto nell’individuo. Come viene gestito questo contrasto, riferito al giudizio politico? Come può l’atteggiamento influenzare la conoscenza politica? Secondo Cattellani (1997), l’influenza dell’atteggiamento sulla conoscenza può essere tanto più rilevante: 9 quanto più l’individuo è coinvolto rispetto all’oggetto, quindi quanto più l’atteggiamento è forte; 9 quanto più questo si presenta come ambiguo e contraddittorio. Ci soffermiamo sul tema dell’ambiguità e contraddittorietà degli oggetti di atteggiamento. Può accadere che gli atteggiamenti politici si formino non nei confronti di oggetti stabili, sempre uguali a se stessi, ma di oggetti mutevoli, che possono presentarsi alle persone in modi differenti a seconda delle circostanze. In particolare, nel caso dell’uomo politico, la variabilità può riguardare sia i suoi comportamenti sia i suoi atteggiamenti, che possono modificarsi in due modi: 9 il politico ritaglia le sue dichiarazioni su misura a seconda del contesto in cui le effettuerà e del pubblico che avrà di fronte; 9 il politico cambia effettivamente posizione nel tempo. Può addirittura capitare che un uomo politico cambi partito o che il partito di appartenenza cambi ideologia di fondo. Che implicazioni avrà tutto ciò sulle persone? Un’esigenza primaria dell’individuo è quella di vivere in una realtà equilibrata e coerente e di essere lui stesso equilibrato e coerente. Quindi la persona cercherà in ogni modo di ridurre

Anteprima della Tesi di Sara Ferri

Anteprima della tesi: I nuovi elettori fra identificazione e ambivalenza, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Sara Ferri Contatta »

Composta da 109 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 927 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.