Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Anthony Burgess e F. X. Enderby a confronto

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 Premessa indispensabile alla rilevazione delle somiglianze sara' tuttavia una riflessione sull'irriducibile autosufficienza delle due persone così da poter poi procedere, senza il rischio di vedere annullata l'individualità dell'uno sotto il peso dell'altro, mettendo in luce i tratti burgessiani di Enderby e l'indole enderbyana di Burgess. A questo scopo sarà opportuno soffermarsi sulle circostanze del primo incontro di Burgess con Enderby. E' l'autore stesso a descrivercene, nella prefazione a Enderby's Dark Lady , i particolari: "One day, delirious with sandfly fever, I opened the door of the bathroom in my bungalow and was not altogether surprised to see a middle-aged man seated on the toilet writing what appeared to be poetry" 1 . E' il 1959 e Burgess e' insegnante nel sultanato del Brunei. Burgess prosegue lamentando che nonostante la visione fosse durata un solo istante, "the impossible personage" non lo abbandonò più, insistendo perché gli si dedicasse un romanzo. Si tratti di semplice pretesto narrativo o di puntuale descrizione dei fatti, comunque la si voglia considerare questa versione ci dice senz'altro che Enderby esiste prima di e indipendentemente da Burgess. Scriveva Pirandello dei suoi sei famosi personaggi : "[me li] trovai davanti, vivi da poterli toccare, vivi da poterne udire perfino il respiro [….]. Nati vivi, volevano vivere". Se è vero che si possono usare le stesse parole per il caso occorso al nostro autore con Enderby, è altrettanto vero però che Enderby non soffrirà troppo a lungo del pirandelliano "dramma dell'essere in cerca d'autore" in quanto, intrufolatosi nel bagno dello scrittore, lo troverà in preda a febbre malarica e forse proprio per questo inerme di fronte alle sue richieste. In realtà Enderby ottiene molto più che un romanzo : quasi si trattasse di un contemporaneo eroe epico, Burgess gli dedica un intero ciclo, quattro romanzi di cui l'ultimo scritto per placare il malcontento dei lettori del precedente The Clockwork Testament, in cui Enderby veniva finalmente fatto morire. 1 Anthony Burgess, Enderby’s Dark Lady (1984), London, Vintage, 2002, p. 485.

Anteprima della Tesi di Romina Rota

Anteprima della tesi: Anthony Burgess e F. X. Enderby a confronto, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Romina Rota Contatta »

Composta da 122 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 939 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.