Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il commercio elettronico Business to Consumer: i sistemi di pagamento

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

CENNI STORICI SU INTERNET 7 Nel 1983 John Postel sviluppò un nuovo protocollo per la gestione della posta elettronica, denominato SMTP (Simple Mail Transfer Protocol) e, in collaborazione con Craig Partridge e Paul Mockapetris, studiò un nuovo sistema di identificazione dei nodi della rete che fosse più immediato ed intuitivo dell’utilizzo dell’indirizzo IP. Il risultato della ricerca fu il Domain Name System, un sistema che permette di identificare un server definito da un numero IP, con un determinato nome (ad esempio: IP 14.32.2.23 sarà denominato hotmail.com). Nello stesso anno Internet divenne la rete delle reti utilizzando ARPANET come dorsale, cioè come rete ad alta velocità che unisce tra loro le reti locali. Internet infatti può essere considerata come una ‘federazione di reti’ interconnesse tra loro che si estende su tutto il globo, costituita da migliaia di singole reti, ciascuna che raccoglie a sua volta un numero più o meno grande di host * (macchine individuali). Durante gli anni ’80 si cercò di migliorare anche la velocità di trasmissione dei dati. Il governo americano istituì la NSF (National Science Foundation) con lo scopo di fornire strumenti di elaborazione alle università (ricorrendo all’uso centralizzato di supercomputer) e di favorire un sistema di comunicazione veloce ed efficiente tra i vari atenei. * Qualsiasi tipo di elaboratore raggiungibile tramite la rete: PC, ruoter, server e altri dispositivi contraddistinti da un indirizzo di rete Internet assegnato univocamente dalle autorità competenti (per esempio il RIPE per l’Europa e l’APNIC per l’area asiatica del Pacifico) nelle diverse zone del mondo [7].

Anteprima della Tesi di Danilo Gramolini

Anteprima della tesi: Il commercio elettronico Business to Consumer: i sistemi di pagamento, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Danilo Gramolini Contatta »

Composta da 210 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2383 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.