Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il controllo di costituzionalità nell'ordinamento giuridico cubano

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Tesi di laurea in Diritto pubblico comparato 6 2. Le contrapposte soluzioni adottate negli anni rendono fondamentale una chiara indicazione metodologica. Al fine di percepire la continuità evolutiva dell’esperienza cubana (indicativamente fino al 1952, anno dell’avvento del regime di Batista), il presente lavoro tratta in principio il controllo di costituzionalità introdotto rispettivamente dalla Costituzione del 1901 e del 1940 con puntuale riferimento alla normativa ed alla giurisprudenza maggiormente rilevante. Successivamente verranno analizzati, dopo aver ovviamente contestualizzato le nuove e divergenti premesse politiche e costituzionali, i principi dottrinali dello Stato socialista e le influenze in tema di controllo di costituzionalità sul sistema adottato a Cuba, reviviscenza del criptotipo noto al modello sovietico. La contestuale visione dei due opposti (in quanto a teorie costituzionali e strutture di controllo) sistemi, seppur non del tutto consolidati, ha il fine di permettere al lettore di valutare la effettiva tutela dei diritti costituzionali e comparare diacronicamente i due sistemi. L’obiettivo della ricerca in conclusione è di accertare la compatibilità dei sistemi adottati antecedentemente e successivamente alla creazione dello Stato socialista ed il relativo funzionamento dei medesimi modelli. Senza dubbio la Repubblica di Cuba si inserisce, nonostante le sue vicissitudini storico-politiche, con assoluta originalità nel quadro della giustizia costituzionale influenzata in America Latina (come accadde negli ordinamenti giuridici di Messico, Argentina, Brasile, Colombia 7 ) dagli Stati Uniti d’America. 7 Vedasi F. Fernández Segado, La Jurisdicción constitucional en América Latina, Montevideo, Editor Ingranusi, 2000; E. Ferrer Mac-Gregor, Los Tribunales Constitucionales en Iberoamérica, México, Fundap, 2002; D. García Belaunde, F. Fernández Segado (cur.), La Jurisdicción en Iberoamérica, Madrid, Dykinson, 1998. In ultimo si noti D. García Belaunde, in Los tribunales constitucionales en América Latina, Lima, 2003, 1-15, pubblicato nel sito http: // www. us. es / cidc / Ponencias / humanos / DomingoGarcia. pdf

Anteprima della Tesi di Daniele Iarussi

Anteprima della tesi: Il controllo di costituzionalità nell'ordinamento giuridico cubano, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Daniele Iarussi Contatta »

Composta da 84 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1458 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.