Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Las fallas. Fuoco rituale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

17 1.5. L’altro “motore” La rivalità fallera aumentò ulteriormente da quando, nel 1901, il Comune cominciò ad assegnare dei premi alle fallas più belle e meritevoli, ma oltre a questo c’è stato un altro importante “motore” per lo sviluppo di questa festa: la politica locale, nazionale e internazionale; perché i ninots, riproducendo l’umanità ed essendo “vera effige” di personaggi internazionali famosi e criticati, costituiscono un successo sicuro e alla portata di tutti, popolazione locale e stranieri. Nella prima metà del XIX secolo, precisamente dal 1812 al 1843, decenni carichi politicamente di passioni e lotte nazionali 26 , le fallas ricevettero il “fertilizzante” dai tanti sommovimenti e fazioni che sconvolsero il paese. Poi, in fasi successive, le fallas sono passate a rappresentare una cronaca tragicomica e uno sfogo civile di fronte alla tensione asfissiante della delicata situazione politica interna. A quello che si intende per politica in genere, bisogna associare i settori prossimi all’attualità mondana, per cui si appassiona il grande pubblico: il cinema e le sue stelle, lo sport e i suoi campioni, i concorsi di bellezza e le loro miss, il crimine dell’anno, le nozze del secolo... Mentre la rivalità fra rioni fu il motore che fece evolvere le fallas verso costruzioni monumentali di notevole dimensione ornamentale, vero e proprio vanto di plastica decorativa, coloristica, sontuosa e satirica, l’introduzione della politica e dell’attualità nei soggetti falleros operò come una forza e al tempo stesso come stimolo per migliorare la personalità dei ninots, fino al punto che, per eseguire la testa di noti personaggi nazionali o internazionalmente famosi, si utilizzò la cera, con cui si ottennero fisionomie prodigiose di personaggi molto 26 Ariño, A., La ciudad ritual. La fiesta de las fallas, pagg. 84-86

Anteprima della Tesi di Laura Cristaldi

Anteprima della tesi: Las fallas. Fuoco rituale, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Laura Cristaldi Contatta »

Composta da 231 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4675 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.