Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Commodities e Managed Futures

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1. I singoli mercati 18 3. Il mercato a pronti deve essere sufficientemente competitivo. La libera fluttuazione dei prezzi spot è, infatti, al tempo stesso presupposto e giustificazione della nascita e della sopravvivenza del relativo mercato futures. Quando, invece, esistono restrizioni dal lato dell’offerta o altre forme di controllo dei prezzi, la negoziazione di contratti a termine perde ogni significato. 4. Deve esistere un’effettiva e diffusa esigenza di un mercato a termine per quella commodity. In altri termini, è necessario che i produttori e gli utilizzatori abbiano fiducia nella possibilità di coprirsi efficacemente dal rischio di prezzo mediante il ricorso al mercato dei contratti futures. Se questo consenso viene meno, il mercato diviene inefficiente ed è destinato a fallire.

Anteprima della Tesi di Vincenzo D'agostino

Anteprima della tesi: Commodities e Managed Futures, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Vincenzo D'agostino Contatta »

Composta da 250 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4003 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 28 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.