Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il ruolo della Media Education nell'educazione degli adulti. Stato della questione e analisi di un caso

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

CAPITOLO 1 - 12 - dell’Educazione e le Scienze della Comunicazione: sorto inizialmente da una affine trasversalità nei confronti di altre scienze, come, ad esempio, sociologia, filosofia, economia, psicologia, è poi spontaneamente proseguito «per illustrare i fenomeni complessi che si vengono ad instaurare nell’ambito dei rapporti tra i mezzi di informazione e di comunicazione e l’educazione» 12 . Queste due discipline hanno sempre più bisogno l’una dell’altra per evitare una estremizzazione dei propri ambiti di studio; del resto, ormai, hanno in comune diversi aspetti, e sarebbe difficile non pensarle interdipendenti: condividono oggetto di studio e ricerca, concetti base, istituzioni, associazioni, progetti e realizzazioni. Tutto questo, oltre a testimoniare il dialogo fra Scienze dell’Educazione e Scienze della Comunicazione, costituisce una tappa fondamentale nella loro integrazione, già ben avviata, come può provare l’esistenza della ME. È aperta la strada alla nascita di una nuova «interdisciplina» sempre più delineata fino a divenire, un domani, una disciplina autonoma. C’è chi, però, come Antonio Calvani, consiglia di soffermarsi a riflettere sulla necessità di continuare a sottolineare anche le differenze fra queste due aree, per non dimenticare i “problemi cruciali” che da questa distinzione possono emergere, soprattutto per l’educazione. Infatti «se la comunicazione entra necessariamente in gioco nella formazione, e per certi aspetti ne è il presupposto, non può certamente essere identificata con la formazione stessa: […] informazione e comunicazione non significano tout court conoscenza e apprendimento, possono anzi costituire un ostacolo verso di esso» 13 : l’intrattenimento puro e semplice 12 A. Mattelart, citato in G. Jacquinot, Le Scienze dell’Educazione (Sed) e le Scienze dell’Informazione e della Comunicazione (SIC). Prospettive per un incontro, in «INTERMED» V, 3, ottobre 2000, pp 4-7. 13 A. Calvani, Educazione e comunicazione, due mondi in avvicinamento:convergenze e criticità, in «INTERMED» VI, 1, marzo 2001, in Internet, URL: http://www.medmediaeducation.it .

Anteprima della Tesi di Chiara Cavenago

Anteprima della tesi: Il ruolo della Media Education nell'educazione degli adulti. Stato della questione e analisi di un caso, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Chiara Cavenago Contatta »

Composta da 183 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 13975 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.