Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L' integrazione delle tecnologie informatiche nella didattica, un percorso fra testi, ipertesti, reti e sistemi intelligenti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 La decontestualizzazione cui va soggetta la parola coinvolge anche il singolo uomo: con la scrittura, con il completo controllo sulle cose, tutte traducibili con venti o poco più segni convenzionali, egli si riconosce distante dalla realtà, osservatore stabile ed analitico di una realtà in mutamento. 1.3.1. Scrittura e apprendimento L'avvento della scrittura e ciò che essa porta con sé si riverbera sull'apprendimento in due modi: sul fronte metodologico, introducendo la sistematicità, la catalogazione, l'osservazione distaccata. Sul fronte contenutistico, rendendo potenzialmente e gradualmente disponibile a chiunque ne avesse bisogno, con particolare attenzione alle generazioni più giovani che si accingevano per la prima volta a scoprire la realtà, un serbatoio di conoscenze consultabili ogni volta lo si desiderasse e inesauribili, conservabili, condivisibili, confrontabili con altri apporti sullo stesso argomento. Il principio è quello di un immagazzinamento del sapere, di un incremento conoscitivo sempre più vasto e che si nutre di inserimenti, revisioni, in un gioco di continua innovazione. Eppure per lungo tempo la scrittura e le sue meraviglie vennero assaporate soltanto da una ristretta cerchia di eletti: sin dalla sua comparsa, e per la forza che le era propria, la scrittura venne spesso ammantata di significati magici. Più tardi le si attribuì un valore sacro, così che gli unici legittimati ed obbligati a conoscerla erano i religiosi, gli appartenenti al clero. Solo in seguito l'apprendimento della scrittura venne esteso alla gente comune, che tuttavia di rado poteva permettersi di sottrarre al proprio lavoro il tempo necessario per padroneggiare la nuova tecnologia.

Anteprima della Tesi di Enrico Agabio

Anteprima della tesi: L' integrazione delle tecnologie informatiche nella didattica, un percorso fra testi, ipertesti, reti e sistemi intelligenti, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Enrico Agabio Contatta »

Composta da 182 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6526 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.