Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La grande distribuzione nel settore degli articoli sportivi: evoluzione storica e tendenze attuali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 di confort, quelli finanziari attinenti ai pagamenti e alle loyalty card, quelli tecnici di assistenza, garanzia e riparazione post vendita - i servizi aggiunti, cioè tutti quelli non legati direttamente al servizio di base ma che sono offerti alla ricerca del massimo grado di differenziazione del prodotto. Questi devono essere scelti in linea con aspettative e desideri dei consumatori, ma soprattutto in linea con il posizionamento ricercato. Alcuni esempi possono essere rappresentati dai servizi di entarteinment, da quelli tecnici (officine per personalizzazione dei prodotti, servizi a domicilio pre vendita) e finanziari più evoluti (finanziamenti a tassi agevolati). Fig. 1.3: possibile rappresentazione di una formula distributiva come paniere di attributi. (Fonte: elaborazione personale) -finanziari: finanziamenti -tecnici evoluti: officine, trasporto domicilio, noleggio -ag. viaggi -entarteinment -comfort -finanziari: modalità di pagamento -tecnici: garanzia assistenza riparazione -logistico; -informativo: profondità assortimento SERVIZI AGGIUNTI SERVIZI NECESSARI SERVIZIO BASE

Anteprima della Tesi di Michele Di Gallo

Anteprima della tesi: La grande distribuzione nel settore degli articoli sportivi: evoluzione storica e tendenze attuali, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Michele Di Gallo Contatta »

Composta da 142 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6461 click dal 04/05/2004.

 

Consultata integralmente 37 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.