Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'impiego delle nuove tecnologie per la promozione dell'esercizio cinematografico in Europa

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 Multiplex: complessi dotati di sale a 8 o più schermi, specificamente progettati, con comode poltrone, buona visibilità, ottimo sistema sonoro, e l’elemento fondamentale che fa la differenza è l’offerta di servizi complementari e accessori: parcheggi, spazi per la ristorazione, foyers spaziosi, aria condizionata, grandi schermi. In Italia attualmente vi sono 42 multiplex 9 . Megaplex, dotati di 16 o più sale, hanno gli stessi servizi aggiuntivi dei multiplex, ma sorgono generalmente in aree molto periferiche, dove il cinema diventa appunto l’elemento trainante dello sviluppo economico e commerciale della zona o si integra con altre forme di spettacolo. In Italia sono presenti 3 megaplex 10 : uno a 18 schermi a Roma della Warner Village e due a 16 schermi: uno a Vimercate (in provincia di Milano) sempre della Warner Village e uno a Campi Bisenzio della Vis Pathe. L’affermazione, economica e sociale, del multisala e del multiplex appare già come definitiva: il modello multisala risulta vincente, perché si fa carico e va incontro alle necessità del fruitore, abituato alla visione domestica, che se va al cinema pretende di incontrare non solo il prodotto filmico, ma anche una serie di comodità aggiuntive: poltrone comode, ottima definizione dell’immagine, aria condizionata, un posteggio per l’auto, pop-corn. 11 Il multiplex consente all’esercente di entrare nell’ottica della proiezione del film come elemento di partenza di una strategia che veda il cinema diventare il polo di attrazione di un centro multi-funzionale, in grado di offrire al pubblico una gamma ampia di servizi culturali, commerciali e di intrattenimento. Ciò senza dimenticare che la multisala presenta vantaggi non indifferenti in termini di minori costi di gestione, di maggiore capacità di negoziazione con i distributori, di riduzione del rischio commerciale (a causa del portafoglio di pellicole maggiormente articolato) e di una più incisiva politica di marketing e di comunicazione nei confronti di un pubblico potenzialmente fidelizzabile. I multisala, e in particolare i multiplex, beneficiano di vantaggi rispetto ai cinema monosala da più punti di vista 12 : 9 I dati si riferiscono al 31 ottobre 2002. 10 I dati si riferiscono al 31 ottobre 2002. 11 Cfr. A. BRODESCO, Multiplex e programmazione culturale, http://www.mediasalles.it. 12 Cfr. MEDIA Salles, White Book of the European Exhibition Industry Sintesi, 1994.

Anteprima della Tesi di Sara Maria Cipolla

Anteprima della tesi: L'impiego delle nuove tecnologie per la promozione dell'esercizio cinematografico in Europa, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Sara Maria Cipolla Contatta »

Composta da 188 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1848 click dal 07/05/2004.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.