Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Porpora Trombocitopenica Idiopatica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 Di solito la trombocitosi risulta da una rapida formazione di piastrine in risposta ad una infezione, ad una infiammazione ma anche ad un tumore. Una condizione di trombocitosi si può anche creare con la splenectomia ovvero con l’asportazione della milza. Questo fenomeno si spiega con il fatto che la milza tende a sequestrare fisiologicamente un certo numero di piastrine che non rientrano nel normale conteggio delle piastrine circolanti. L’asportazione di questo organo emocateretico, come vedremo, viene di fatto usata per la risoluzione di gravi trombocitopenie da morbo di Werlhof. Le piastrine, la cui emivita è di circa 10-20 giorni, vengono prodotte a partire dai megacariociti (fig 2-A, 2-B). Trattasi di grandi cellule presenti nel midollo osseo con un diametro che può arrivare fino a 160 Πm. Oltre che per le dimensioni questi sono caratterizzati dal grande nucleo denso a forma di krapfen. Il citoplasma circostante contiene l’apparato di Golgi, ribosomi e mitocondri.

Anteprima della Tesi di Claudio Ferrara

Anteprima della tesi: Porpora Trombocitopenica Idiopatica, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Farmacia

Autore: Claudio Ferrara Contatta »

Composta da 114 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5217 click dal 07/05/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.