Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Teatro e disagio psichico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 Capitolo uno LE SCUOLE Esaminiamo dunque le cosiddette “scuole di teatroterapia”. Le più importanti in Italia sono una decina, situate soprattutto al nord (Milano, Como, Lecco, Monza, Bologna) e poi a Roma e Napoli. Si rivolgono principalmente ad operatori sociali, ma anche ad attori, registi, psicologi, laureati e laureandi in materie umanistiche, scienze della comunicazione, psicologia: il raggio di partecipazione è insomma abbastanza ampio. La durata è da uno a quattro anni, per un monte di ore totale variabile dalle duecento a oltre mille. Normalmente, il corso prevede una parte teorica ed una parte pratica; gli insegnamenti teorici possono essere storia del teatro, psicologia, in qualche caso accenni alle leggi in ambito sanitario, e poi, di solito, metodiche particolari (spesso si sentono nominare - anche talvolta in modo improprio - personalità come Stanislavskij o Moreno), tecniche riguardanti teatro, danza, espressione e comunicazione da applicare poi nella pratica. Generalmente è previsto un tirocinio con portatori di handicap all’interno del centro organizzatore della scuola, che spesso si occupa, infatti, anche dell’aspetto terapeutico organizzando laboratori teatrali in situazioni problematiche. A volte, i direttori delle scuole scrivono libri, saggi o articoli in cui spiegano che cosa intendono per arteterapia e qual è la metodica di insegnamento da loro adottata. Un esempio può essere Walter Orioli, responsabile dell’Associazione Politeama di Monza e direttore della compagnia Teatro della Spontaneità.

Anteprima della Tesi di Simona Bracaloni

Anteprima della tesi: Teatro e disagio psichico, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Simona Bracaloni Contatta »

Composta da 221 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11950 click dal 11/05/2004.

 

Consultata integralmente 18 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.