Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il problema dell'efficacia soggettiva dei contratti collettivi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 Capitolo I “La contrattazione collettiva prima dell’entrata in vigore della Costituzione” § 1 Il periodo precorporativo Nella seconda metà del secolo scorso, le profonde trasformazioni economiche e sociali determinate dalla rivoluzione industriale posero in primo piano l'esigenza di una disciplina specifica del contratto e del rapporto di lavoro, per i quali fino allora si era ritenuto sufficiente il diritto comune. La legislazione ottocentesca nemmeno prevedeva una disciplina propria del contratto di lavoro. Il Codice Civile di allora si limitava a vietare l'assunzione dell'obbligo di lavorare senza termine, mentre al fenomeno del lavoro subordinato erano tradizionalmente applicate, per analogia, le disposizioni dettate per il contratto di locazione, ad una specie del quale - la locazione di opere - veniva ricondotto il contratto di lavoro. Eppure, anche in Italia, il fenomeno dell'industrializzazione rendeva sempre più acuto il conflitto fra gli interessi contrapposti dei detentori dei mezzi di produzione e dei lavoratori. In siffatta situazione l'ordinamento non cercò di assolvere a qualsiasi funzione equilibratrice. I problemi sociali erano avvertiti ma si riteneva da una parte, che alla loro soluzione fosse sufficiente il riconoscimento formale della parità di diritti tra datori e prestatori di lavoro e, dall'altra, che non dovesse essere turbato l'equilibrio del mercato, in osservanza dei canoni liberisti dell'epoca, nel presupposto che questo avrebbe potuto realizzare la soluzione ottimale per tutti.

Anteprima della Tesi di Gianluca Nigro

Anteprima della tesi: Il problema dell'efficacia soggettiva dei contratti collettivi, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Gianluca Nigro Contatta »

Composta da 273 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4937 click dal 11/05/2004.

 

Consultata integralmente 32 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.