Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Anglicismi nel francese contemporaneo: tecniche di ricerca computazionale su un corpus giornalistico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Preambolo metodologico e terminologico punto di vista del lessico contemporaneo, mentre il secondo piu` completo sul vocabolario classico e letterale.18 Si propone qui una breve parentesi sulla creazione della banca neologica di Larousse per poter esemplificare il processo. 1.3.1.1 Procedimento della banca neologica di Larousse19 Dal 1988 esiste una banca neologica creata da Larousse, costituita da parole nuove selezionate da quotidiani, riviste e settiminali. I lessicografi di Larousse procedono allo spoglio del materiale cercando di individuare i neologismi con il segmento di frase nel quale appare in contesto. Esistono diverse fasi par identificare i neologismi. Il lessicografo si basa innanzitutto sulla sua conoscenza ed estrae le parole che gli appaiono come dei neologismi, aiutato anche da artifici tipografici.20 Dopo aver operato questa selezione, si passa alla fase di verifica. Il lessicografo ricerca manualmente o informaticamente all’interno di diversi dizionari. Se la parola non e` presente, allora si tratta di un neologismo reale. Se e` presente, o si crea un’attestazione supplementare, o si abbandona la parola. Qualo- ra il lessicografo si trovasse dinnanzi ad un neologismo egli procedera` alla creazione di una fiche21 contenente la grafia, la categoria grammaticale, la data in cui appare, il dominio di definizione, il livello di lingua, la frequenza d’impiego e il supporto dalla quale e` estratta. 1.4 La neologia da prestito La neologia da prestito rappresenta il cuore di questa ricerca. L’obbiettivo che ci siamo prefissati e` quello di identificare grazie a strumenti informatici i prestiti dall’inglese all’interno di un corpus giornalistico redatto in lingua francese. Saranno analizzati solo quei prestiti che, come sopra abbiamo defini- to, sono neologismi, escludendo tutti quegli anglicismi che sono entrati nella lingua francese e ne sono parte integrante, fatto dimostrato dalla loro pre- senza nei dizionari monolingua.22 18Distinzione presente in [Sablayrolles, 2000]. 19Cfr. [Sommant, 2003]. 20Si veda a proposito 1.3 nella pagina precedente. 21 In italiano scheda. 22Per esempio non saranno calcolate parole come week-end , la cui data d’apparizione risale al 1906 [Pet, 1994]. (Anche se verranno segnalate le parole che il dizionario elettronico da noi usato riconosce come inglesi benche´ presenti come integrate in altri dizionari). 14

Anteprima della Tesi di Simone Zesi

Anteprima della tesi: Anglicismi nel francese contemporaneo: tecniche di ricerca computazionale su un corpus giornalistico, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Simone Zesi Contatta »

Composta da 170 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4729 click dal 11/05/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.