Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Metodologie e tecnologie per la verifica di accessibilità ai disabili di sistemi web

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 Conclusioni e prospettive future punteggi 0 10 20 30 40 50 60 70 80 90 100 1 7 13 19 25 31 37 43 49 55 61 67 73 siti ƒ Stato dell’arte della P.A. prima della Legge Stanca • Miglior sito, 66 • Peggior sito, 28 • Media siti, 43 Solo 19 siti superano il punteggio 50 ƒ Futuro dell’accessibilità: chiave strategica per l’evoluzione del Web • Un contenuto, più presentazioni • In molti posti, differenti applicazioni e piattaforme ƒ La situazione non è confortante • Troppa grafica d’effetto, il rivestimento non deve pregiudicare la fruizione • Pochi servizi reali • Due siti di P.A. si dichiaravano con loghi dei validatori accessibili, ma non lo sono risultati ƒ Appare interessante ripetere l’analisi una volta in vigore il decreto

Anteprima della Tesi di Adamo Liberto

Anteprima della tesi: Metodologie e tecnologie per la verifica di accessibilità ai disabili di sistemi web, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Adamo Liberto Contatta »

Composta da 172 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4415 click dal 18/05/2004.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.