Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La disciplina comunitaria sulla '' società per azioni '' europea

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 commercio e stabilimento che regolavano bilateralmente i problemi appunto derivanti dai rapporti interstatuali commerciali. La vera sostanziale novità si coglie per la dimensione più profonda della regolamentazione comunitaria che, affidando alla Corte di Giustizia la soluzione dei problemi interpretativi, ha portato ad un vero e proprio sindacato della Corte, in base ai principi di non discriminazione e di proporzionalità, anche sulle singole fonti di diritto interno, neutralizzandole laddove costituissero ostacolo ai detti principi comunitari di stabilimento e di libera prestazione dei servizi. L'importanza veramente decisiva dei due principi è emersa grazie alla loro interpretazione giurisprudenziale da parte della Corte di Giustizia che ha così prodotto una storica evoluzione del diritto commerciale e del diritto delle persone nell'ambito comunitario. Il presupposto per tale deciso avanzamento è stato avere ritenuto che principi del diritto di stabilimento e di libera prestazione dei servizi hanno effetto diretto e immediato nell'ordinamento comunitario, indipendentemente dalla esistenza o meno di normativa dipendente e attuativa del tipo direttive e regolamenti 2 . 2 Vedi CGCE del 21 giugno 1974, Reiners; CGCE del 3 dicembre 1974, Van Binsbergen.

Anteprima della Tesi di Giacinto Bellantuono

Anteprima della tesi: La disciplina comunitaria sulla '' società per azioni '' europea, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Giacinto Bellantuono Contatta »

Composta da 228 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2801 click dal 27/05/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.