Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Equazioni di evoluzione di processi aleatori in meccanica classica e quantistica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Cap.1 Introduzione 7 Università degli Studi di Genova 1.2.Moto Browniano quantistico Verso la fine del XIX secolo non v’era dubbio che una corretta descrizione dell’universo dovesse consistere in leggi fisiche, matematicamente espresse, da cui ogni evento fosse, almeno in linea di principio, deducibile con precisione limitata solo dalla nostra abilità sperimentale. Si parlava di ipotesi atomica, ma molti erano convinti che la materia fosse continua, e gli atomi solo un conveniente artificio matematico. Il gigantesco lavoro sulle concezioni atomiche di Boltzmann, l’insigne fondatore della teoria cinetica della materia, fu trattato con indifferenza ed osteggiato, al punto da spingere Boltzmann al suicidio. La visione deterministica dell’universo e l’ipotesi della materia continua vennero confutate con l’avvento della meccanica quantistica e della teoria del moto Browniano classico. La meccanica quantistica, essendo intrinsecamente probabilistica, elimina la possibilità di prevedere con precisione illimitata il futuro di un dato sistema a partire da condizioni iniziali note; il moto Browniano classico può essere visto come un fenomeno che ‘amplifica la scala’ microscopica (le particelle mesoscopiche si muovono per causa delle vibrazioni microscopiche) confermando le teorie atomica e cinetica. In entrambi i casi le nuove visioni comportano l’introduzione del calcolo delle probabilità come fondamento matematico basilare:

Anteprima della Tesi di Stefano Giordano

Anteprima della tesi: Equazioni di evoluzione di processi aleatori in meccanica classica e quantistica, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Stefano Giordano Contatta »

Composta da 172 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1230 click dal 04/06/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.