Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Caratterizzazione elettromagnetica di materiali lineari e non lineari

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Cap.1 –Introduzione alla caratterizzazione dei materiali eterogenei Università degli Studi di Genova 15 e quindi il sistema si risolve ancora più semplicemente ottenendo:        ε+ε ε−ε −== ε+ε ε−ε −== 0 21 21 1 0 21 21 2 1 0 ~ 0 ~ EBA ERBA n n Il campo elettrico complessivamente viene deformato come segue:                + − +−         + − +− = fuori R yE dentroyE yxu 21 21 2 2 0 21 21 0 1 1 ),( εε εε ρ εε εε Conoscendo tale deformazione dovuta ad un singolo cilindro è possibile costruire una semplice teoria per misture di cilindri paralleli tra loro ed ortogonali al campo elettrico: si considera un insieme di N cilindri tutti di raggio R disposti casualmente (ma non troppo vicini tra loro per poter trascurare le reciproche interazioni) entro una circonferenza di raggio R>>ℜ ; essi hanno tutti permettività 2 ε in un mezzo omogeneo di permettività 1 ε ; si vuole trovare la permettività equivalente da attribuire al cilindro di raggio ℜ al fine di non cambiare la situazione relativa al campo elettrico per grosse distanze dall’origine (centro di tale cilindro); ε sia tale permettività equivalente. Il campo all’esterno del cilindro maggiore si calcola come segue per quanto visto in precedenza:         ε+ε ε−ε ρ ℜ +−= 1 1 2 2 0 1),( yEyxu

Anteprima della Tesi di Stefano Giordano

Anteprima della tesi: Caratterizzazione elettromagnetica di materiali lineari e non lineari, Pagina 14

Tesi di Dottorato

Dipartimento: DIBE

Autore: Stefano Giordano Contatta »

Composta da 232 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 666 click dal 04/06/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.