Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il restauro di Parco Papadopoli in San Polo di Piave (Tv)

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1 - Il giardino: manutenzione e restauro L’applicazione al giardino storico delle tecniche del restauro è pratica relativamente recente e la teoria poggia sulle innumerevoli esperienze del restauro architettonico o pittorico, accumulate specie in questi ultimi trent’anni. Tuttavia, essendo il giardino un bene culturale, i metodi dovrebbero essere quelli applicati al restauro architettonico. In verità il lavoro di definizione di una teoria del restauro del giardino storico è ancora in corso. Esiste però una serie di orientamenti per delineare obiettivi e metodi generali di intervento per la conservazione ed il restauro del giardino storico. Queste indicazioni generali sono riassunte attualmente nella Carta italiana dei giardini storici o Carta di Firenze (1981) dal Comitato Internazionale dei Giardini e dei Siti Storici dell’ICOMOS-IFLA (che già a Firenze il 21 maggio dello stesso anno aveva prodotto La Carta dell’ICOMOS-IFLA sulla salvaguardia del giardino storico). Deve essere comunque tenuto sempre presente che il giardino, essendo innanzitutto un organismo vivente, non è mai un fatto artistico compiuto e tanto meno il risultato di un intervento concluso una volta per tutte. Non deve perciò essere considerato un’opera definita e definitiva, ma, al contrario, esso si presenta a noi come uno stratificato palinsesto articolato: “insieme polimaterico” in continua evoluzione. Dove quindi non si riesce, per mancanza di informazioni, ad integrare il giardino seguendo tracce ben documentate, è lecito aggiungere essenze ed altri elementi nel rispetto delle parti storiche conservate. E’ evidente come ogni intervento — sia di conservazione che di restauro di un giardino storico — non possa che scaturire da una puntuale conoscenza del complesso architettonico-ambientale su cui si intende intervenire. Ed è altrettanto ovvio che ogni 5

Anteprima della Tesi di Carmelo Tatano

Anteprima della tesi: Il restauro di Parco Papadopoli in San Polo di Piave (Tv), Pagina 2

Tesi di Specializzazione/Perfezionamento

Autore: Carmelo Tatano Contatta »

Composta da 86 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1394 click dal 07/06/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.