Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Evoluzione di un concetto: Sneakers da scarpe da tennis a filosofia di vita. Ruolo della pubblicità

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 1.1. INTRODUZIONE Un mondo che non può fare a meno di parlare, il nostro. Un mondo in cui ogni cosa significa, in cui ogni cosa vuole suggerirci o a volte dichiararci a chiara voce la sua esistenza. Un mondo dove la facciata di un palazzo dirompente davanti ai nostri occhi, la gradinata di una Chiesa, la macchina che guidiamo e la persona che incontriamo, seppur in modi e con linguaggi differenti, ci presentano la loro identità, il senso della loro esistenza. Oggetti, animali, persone, tutto vuole comunicare, tutto ha bisogno di parlare. Per quanto riguarda noi esseri umani, gli elementi attraverso i quali comunichiamo sono molteplici e non ci si riferisce solo alle forme verbali. Ci sono numerosi linguaggi impliciti che, coscienti o no, continuano a parlare di noi senza che noi emettiamo voce. Ci si riferisce all’abito che indossiamo, agli oggetti con cui ci adorniamo, ai tatuaggi con cui coloriamo o decoriamo la nostra pelle, tutte forme attraverso cui i nostri corpi entrano in relazione con il mondo e tra loro. “La moda non è solo un fenomeno frivolo, epidermico, salottiero, ma è lo specchio del costume, dell’atteggiamento psicologico dell’individuo, della professione, dell’indirizzo politico, del gusto.” (La moda della moda, Dorfles G, 1984)

Anteprima della Tesi di Stefania Pascuzzi

Anteprima della tesi: Evoluzione di un concetto: Sneakers da scarpe da tennis a filosofia di vita. Ruolo della pubblicità, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Stefania Pascuzzi Contatta »

Composta da 252 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6922 click dal 18/06/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.