Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Implementazione di un Query Language per Knowledge Discovery

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1.1 – Settori applicativi del KDD 11 credito è stato fatto da gruppi di clienti o cercare delle correlazioni nascoste tra differenti indicatori finanziari. Negli ultimi anni, la vertiginosa espansione di internet ha generato nuovi domini applicativi per il data mining. Il commercio elettronico e le altre attività ad esso correlate stanno creando, e continueranno a creare, enormi quantità di dati utilizzabili per scopi commerciali e sociali. Alcune applicazioni di text-mining, ad esempio, analizzano pagine di testo da siti web a carattere finanziario per prevedere gli andamenti dei titoli in borsa. L’utilizzo del DM applicato al mondo di Internet non si ferma al text-mining, ma coinvolge anche la ricerca di strumenti per rendere i motori di ricerca più efficienti e veloci o per la scoperta di nuovi algoritmi di proxy catching intelligente (Web Mining). Anche l’area dei dati rilevati in maniera remota rappresenta un’altra possibile applicazione del data mining essendo la più vasta sorgente di dati disponibile. Una gran parte di questi dati deriva dalle immagini satellitari; altri dati provengono da rilevamenti effettuati sulla terra e sul mare o dai radar. Il loro impiego è nato dall’esigenza di monitorare e capire le principali cause di inquinamento del nostro pianeta. Nel campo satellitare, le reti neurali sono correntemente utilizzate come strumento di riconoscimento e di ricostruzione di immagini. Addirittura il mondo dello sport può essere interessato all’applicazione di tecniche di DM. In [IEEE96] viene presentato un esempio di sistema KDD sviluppato per l’NBA (National Basketball Association) che è stato utilizzato da ben 14 delle 29 squadre della lega americana. Il sistema memorizza informazioni statistiche sui dati degli eventi di ogni singolo incontro (passaggi, tiri liberi, falli commessi, ecc) che vengono inseriti durante il gioco. Usando il sistema, gli allenatori possono, in tempo reale, porre quesiti al sistema per trovare risposte che li guidino verso una strategia vincente.

Anteprima della Tesi di Andrea Romei

Anteprima della tesi: Implementazione di un Query Language per Knowledge Discovery, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Andrea Romei Contatta »

Composta da 231 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1054 click dal 10/06/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.