Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Implementazione di un Query Language per Knowledge Discovery

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1.1 – Settori applicativi del KDD 9 “trasferisci il prodotto X dal magazzino 1 al magazzino 2” “inserisci un ordine nel database, aggiornando lo stato dell’ordine nel tempo” “trova il nome di tutti i clienti che hanno acquistato il prodotto X in data Y” il DM cerca di rispondere a domande del tipo: “Come sono incrementate le vendite dei prodotti alcolici nel Canada rispetto alle vendite negli USA nel 1998?” “Con quale probabilità due prodotti vengono acquistati congiuntamente e da quali tipi di clienti?” “Quali sono i fattori che influenzano un cliente e come ottenere nuove offerte?” “Qual è il prossimo prodotto che il cliente vorrà acquistare?” Questi esempi, mettono in evidenza la differenza tra una transazione basata sui database tradizionali (OLTP: On Line Transaction Processing) da una basata sul supporto alle decisioni (OLAP: On Line Analytic Processing): il disegno del database è ora orientato al soggetto e non più all’applicazione; le query sono spesso più complesse rispetto ad una transazione OLTP e l’accesso è ottimizzato per il tipo di informazione che si desidera ottenere; l’informazione richiesta è spesso frutto di stime e predizioni e le dimensioni dei database sono dell’ordine dei 100GB-TB contro i 100MB-GB dei DBMS tradizionali.

Anteprima della Tesi di Andrea Romei

Anteprima della tesi: Implementazione di un Query Language per Knowledge Discovery, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Andrea Romei Contatta »

Composta da 231 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1054 click dal 10/06/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.